Inverno in arrivo: come proteggersi dal freddo

Come proteggersi durante i mesi freddi per evitare le malattie di stagione l’aggravarsi delle patologie

Il freddo eccessivo può essere pericoloso per la salute, soprattutto quella di anziani e delle persone con malattie croniche, ma con qualche consiglio è possibile prevenire i danni. Scopriamo, allora, come è possibile proteggersi dal freddo, per non incorrere in problemi di salute.

I rischi associati alle basse temperature

Gli individui sani in genere sono in grado di adattarsi rapidamente al freddo invernale, tuttavia tale capacità viene ridotta da alcuni fattori, come età, presenza di patologie croniche, assunzione di farmaci, mancanza di un riparo adeguato. L’abbassamento delle temperature può in particolare aggravare patologie croniche e portare all’insorgenza di patologie specifiche come i geloni, riacutizzare alcune malattie reumatiche, aumentare il rischio di alcune infezioni, come quelle respiratorie, implementare il rischio di incidenti, come una scivolata sul suolo ghiacciato.

Prevenire è meglio che curare: le raccomandazioni

Alcune raccomandazioni generiche, riportate dal Ministero della Salute, permettono di affrontare meglio la stagione fredda:

  • Controllare il buon funzionamento di impianti di riscaldamento e caldaie per evitare incidenti domestici. Un rilevatore di monossido di carbonio può segnalare la presenza di questo pericoloso gas evidenziando malfunzionamenti di impianti a gas combustibile e caminetti a legna;
  • In caso di reddito basso o invalidità può sussistere il diritto alle agevolazioni su elettricità, gas e acqua previste per legge. È possibile informarsi sul sito dedicato;
  • Proteggere i contatori d’acqua per evitare rotture e congelamenti in caso di gelate o nevicate;
  • Fare il vaccino anti-influenzale, in particolare nelle persone che soffrono di patologie croniche, in chi ha più di 65 anni e nelle donne in gravidanza;
  • Quando si esce, utilizzare un abbigliamento con abiti comodi a più strati (l’aria tra uno strato e l’altro aiuta a trattenere il calore corporeo) e indossare una giacca o un cappotto impermeabile, specialmente in presenza di vento, pioggia o neve. Se gli abiti si bagnano, è opportuno cambiarli con abiti asciutti appena possibile. Indossare un cappello e coprire sempre naso e bocca con una sciarpa per ridurre il rischio di infezioni respiratorie e per non disperdere il calore corporeo. Usare guanti per proteggere le mani;
  • Attenzione alle lastre di ghiaccio e al conseguente al pericolo di cadute. Indossare scarpe impermeabili con suola antiscivolo e far attenzione al pericolo di cadute soprattutto in presenza di ghiaccio.

Grazie a queste piccole precauzioni, sarà possibile godersi le bellezze dell’inverno con maggiore serenità, dai mercati natalizi alle mille mostre e spettacoli, senza contare delle meraviglie dei paesaggi innevati.