Inverno in arrivo: come proteggersi dal freddo

Come proteggersi dal freddo in arrivo? Quando l’inverno è alle porte, il nostro organismo si prepara ad affrontare basse temperature, condizioni atmosferiche avverse, giornate molto corte. Vediamo come accogliere la stagione fredda senza essere impreparati.

Come proteggersi dal freddo per evitare le malattie di stagione l’aggravarsi delle patologie

Il freddo eccessivo può essere pericoloso per la salute, soprattutto quella di anziani e delle persone con malattie croniche, ma con qualche consiglio è possibile prevenire i danni. Scopriamo, allora, come è possibile proteggersi dal freddo, per non incorrere in problemi di salute.

Ricordiamo di evitare alcuni errori: primo tra tutti, vestirsi eccessivamente negli ambienti chiusi per poi uscire all’aria aperta e avere una percezione del freddo ancora più amplificata. Il secondo errore riguarda la cattiva abitudine di vestirsi leggeri in casa e tenere il riscaldamento su valori particolarmente elevati (ad esempio 22-24°C se non addirittura oltre). Cerchiamo di vestirci adeguatamente e di mantenere comunque aerato e confortevole l’ambiente domestico, con una temperatura che non dovrebbe superare i 21°.

I rischi associati alle basse temperature

Gli individui sani in genere sono in grado di adattarsi rapidamente al freddo invernale, tuttavia tale capacità viene ridotta da alcuni fattori, come età, presenza di patologie croniche, assunzione di farmaci, mancanza di un riparo adeguato. L’abbassamento delle temperature può in particolare aggravare patologie croniche e portare all’insorgenza di patologie specifiche come i geloni, riacutizzare alcune malattie reumatiche, aumentare il rischio di alcune infezioni, come quelle respiratorie, implementare il rischio di incidenti, come una scivolata sul suolo ghiacciato.

Prevenire è meglio che curare: le raccomandazioni

Alcune raccomandazioni generiche, riportate dal Ministero della Salute, permettono di affrontare meglio la stagione fredda:

  • Controllare il buon funzionamento di impianti di riscaldamento e caldaie per evitare incidenti domestici. Un rilevatore di monossido di carbonio può segnalare la presenza di questo pericoloso gas evidenziando malfunzionamenti di impianti a gas combustibile e caminetti a legna;
  • In caso di reddito basso o invalidità può sussistere il diritto alle agevolazioni su elettricità̀, gas e acqua previste per legge. È possibile informarsi sul sito dedicato;
  • Proteggere i contatori d’acqua per evitare rotture e congelamenti in caso di gelate o nevicate;
  • Fare il vaccino antinfluenzale, in particolare nelle persone che soffrono di patologie croniche, in chi ha più̀ di 65 anni e nelle donne in gravidanza;
  • Quando si esce, utilizzare un abbigliamento con abiti comodi a più̀ strati (l’aria tra uno strato e l’altro aiuta a trattenere il calore corporeo) e indossare una giacca o un cappotto impermeabile, specialmente in presenza di vento, pioggia o neve. Se gli abiti si bagnano, è opportuno cambiarli con abiti asciutti appena possibile. Indossare un cappello e coprire sempre naso e bocca con una sciarpa per ridurre il rischio di infezioni respiratorie e per non disperdere il calore corporeo. Usare guanti per proteggere le mani;
  • Attenzione alle lastre di ghiaccio e al conseguente al pericolo di cadute. Indossare scarpe impermeabili con suola antiscivolo e far attenzione al pericolo di cadute soprattutto in presenza di ghiaccio.

Grazie a queste piccole precauzioni, sarà possibile godersi le bellezze dell’inverno con maggiore serenità, dai mercati natalizi alle mille mostre e spettacoli, senza contare delle meraviglie dei paesaggi innevati.

Inoltre, non dimentichiamo che bruschi sbalzi di temperature e variazioni climatiche possono indebolire il nostro sistema immunitario e toglierci energia. Se ci sentiamo stanchi, affaticati, distratti, non preoccupiamoci: è normale. Stanchezza fisica e mentale possono coinvolgere chiunque di noi, in vari periodi dell’anno. Per affrontare questa situazione è possibile integrare la nostra dieta normale con un prodotto specifico. Carnidyn Plus con Acetil-L-Carnitina è un integratore alimentare con una formulazione equilibrata di vitamine e sali minerali, nutrienti coinvolti in diversi processi biologici a supporto del normale metabolismo energetico dell’organismo. In particolare, Carnidyn Plus contiene vitamina B5 e vitamina E, sali minerali (magnesio, zinco e selenio), acido aspartico, asparagina, carnosina e creatina ed è indicato nei periodi di maggiore stanchezza fisica e mentale e per affrontare con la giusta carica le sfide quotidiane.  
Carnidyn Plus pack

CARNIDYN PLUS

Carnidyn Plus pack

La mattina ti svegli già stanca per affrontare la giornata?
Carnidyn Plus può aiutarti a combattere stanchezza fisica e mentale

Dove acquistare CARNIDYN

Bisogno di energie?

Vola alto con CARNIDYN!

Restiamo aggiornati!


Logo Alfasigma

Farmaceutica per passione

Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: alfasigmaspa@legalmail.it