Sei mesi di esercizio fisico e dieta per un cervello 9 anni più giovane

Lo studio che rivela i segreti per mantenere la mente e il fisico più giovani

La dieta e l’esercizio fisico stanno assumendo sempre più importanza per la nostra salute, tanto da essere considerati veri e propri farmaci. A dimostrazione di ciò è giunto un nuovo studio pubblicato sull’importante rivista scientifica Neurology, che dimostra come sei mesi di attività fisica aerobica praticata con regolarità e un regime alimentare equilibrato facciano ringiovanire il cervello di 9 anni, migliorando significativamente le nostre capacità cognitive.

Quale è stata la metodologia di studio?

Per arrivare a queste conclusioni, un gruppo di ricercatori della Duke University Medical Center di Durham, negli Stati Uniti, ha analizzato 160 persone che presentavano fattori di rischio per lo sviluppo di malattie cardiovascolari e demenza, suddivise nei seguenti quattro gruppi:

  • Il primo gruppo sottoposto solo a un regime alimentare sano
  • Il secondo a un programma di esercizio fisico che prevedeva 6 mesi di attività fisica da sostenere 3 volte alla settimana con 10 minuti di riscaldamento, seguiti da 35 minuti di camminata continua o bicicletta, mantenendo le dieta abituale
  • Il terzo gruppo sottoposto sia alla dieta che al programma di attività fisica
  • Il quarto gruppo che ha ricevuto telefonate educative settimanali di 30 minuti per 3 mesi e poi bisettimanali per 3 mesi, nelle quali veniva chiesto ai partecipanti di mantenere le abitudini alimentari e di esercizio abituali per 6 mesi

Quali sono i risultati mostrati dallo studio?

Analizzando le capacità cognitive dei partecipanti, gli esperti hanno osservato risultati migliori nelle persone sottoposte sia a un regime alimentare sano che al programma di attività fisica, per un periodo di sei mesi. Nello specifico, «Per comprendere meglio il significato di questo risultato, abbiamo stimato i cambiamenti nell’età prevista delle persone analizzate sulla base delle loro capacità cognitive», spiega l’autore dello studio James Blumenthal. «All’inizio della ricerca, le persone avevano prestazioni cognitive simili a soggetti di 93 anni, 28 in più della loro vera età, ma dopo 6 mesi le prestazioni dei partecipanti sottoposti a esercizio più dieta mostravano miglioramenti cognitivi coerenti con un’età di 8,8 anni inferiore. Al contrario, la performance dei partecipanti nel gruppo non sottoposto a dieta ed esercizio fisico era di 6 mesi peggiore rispetto a quanto osservato all’inizio dello studio». Come spiegano gli autori della ricerca, i meccanismi alla base di questa associazione non sono ancora chiari, ma i risultati confermano l’importanza di uno stile di vita sano, anche per mantenere giovane e sano il nostro cervello.

Per poter praticare un’attività fisica più intensa e costante e ottenere maggiori benefici per la nostra salute fisica e mentale potrebbe essere utile assumere un integratore alimentare come Carnidyn Plus.