_sport-alimentaizone _sport-alimentaizone

Sport e alimentazione: esistono differenze tra le varie discipline?

Running, sci o sollevamento pesi: a tavola gli sport sono tutti uguali o è meglio seguire una dieta specifica per ogni esigenza sportiva? Secondo gli esperti, non esistono grandissime differenze nelle proposte alimentari per le varie discipline sportive, ma qualche differenza c’è. Chi si allena per la maratona, probabilmente sarà in una condizione particolare in cui consuma più glicogeno contenuto nei muscoli e nel fegato, quindi avrà più bisogno di carboidrati. Se invece l’attività fisica praticata richiede una massa muscolare molto sviluppata, come il sollevamento pesi, a fronte di una quantità maggiore di carboidrati che va sempre rispettata, dovrà proporzionalmente aumentare, anche se in misura minore, la quota di proteine. Nel running non devono mai mancare una idratazione ottimale e una buona quantità di carboidrati. In particolare, il rapporto tra i vari nutrienti che dispensano energia, i carboidrati, le proteine e i grassi, rimane invariato finché l’attività fisica si limita alle sessioni di un’ora o poco più, 3-4 volte a settimana. Quando l’attività fisica cresce, aumenta la necessità di rifornire l’organismo dei liquidi persi con il sudore. L’altra componente fondamentale è rappresentata dai carboidrati, perché sia l’allenamento breve ma intenso (anaerobico), sia quello prolungato nel tempo e di intensità moderata (aerobico), non possono prescindere da un buon apporto di questi nutrienti, per evitare di incappare nell’ipoglicemia e nel calo di rendimento. Quando si utilizzano i carboidrati per la contrazione dei muscoli e, quindi, per il movimento, o quando la dieta non è abbastanza ricca in carboidrati, si perdono anche liquidi. Questo perché per ogni grammo di carboidrati accumulato sono trattenuti anche tre grammi di acqua. Una dieta povera di carboidrati “disidrata” i muscoli e li espone di più al rischio di lesioni. Per gli atleti, cioè per chi si allena due o tre ore tutti i giorni, la quantità di carboidrati da consumare è di 6-10 grammi per chilogrammo di peso corporeo, mentre per la popolazione “normale” si gira attorno ai 2-3 grammi. La quantità di proteine che nella popolazione normale è di 0,75 grammi per chilogrammo di peso desiderato, per gli atleti sale a 1,5-1,7 e può raggiungere al massimo i 2 grammi negli sport come il body building, il sollevamento pesi e in tutti i casi in cui l’allenamento è particolarmente intenso o sia finalizzato a un aumento delle masse muscolari. E quindi prevalente il bisogno di carboidrati.

Dove acquistare CARNIDYN

Bisogno di energie?

Vola alto con CARNIDYN!

Restiamo aggiornati!


Logo Alfasigma

Farmaceutica per passione

Logo Carnidyn

Alfasigma S.p.A. – Sede Legale: Via Ragazzi del ’99 n.5 – 40133 Bologna – Italia
Codice Fiscale, Partita IVA ed iscrizione al Registro delle Imprese di Bologna n. 03432221202 – RE.A. di Bologna n. 518521
PEC: alfasigmaspa@legalmail.it