Sindrome da rientro: ricominciare con energia

10/09/2018

SINDROME DA RIENTRO: RICOMINCIARE CON ENERGIA GRAZIE A UNA SANA ALIMENTAZIONE

Peggio del cambio di stagione e peggio persino del lunedì: la fine di agosto, la fine delle vacanze e il ritorno al lavoro sono momenti frustranti e faticosi. Non è un caso se un italiano su tre non nasconde che gli ultimi giorni di ferie e il rientro siano il momento delle vacanze in cui ci si sente meno in forma.


Molti di noi, infatti, soffrono della sindrome da rientro, a volte detta anche stress post vacanze, che include sintomi quali ansia, difficoltà di concentrazione, irritabilità, apatia, fatica, insonnia o alterazione del tono dell'umore.

Per limitare il peso di questi giorni si consigliano un’alimentazione sana, una corretta idratazione e un giusto approccio psicofisico.

Lo stress si combatte anche a tavola

Ripartire con una giusta alimentazione è fondamentale. L’estate non è ancora finita e nei nostri supermercati troviamo ancora molta della frutta e della verdura che ci ha accompagnato durante i mesi caldi: prodotti ricchi in fibre, sali minerali, vitamine e antiossidanti. 

Con settembre e man mano che passa il tempo, inoltrandoci sempre di più nella stagione autunnale, troveremo nuovi e interessanti prodotti.

Le verdure di stagione

Tra le verdure fanno la loro comparsa: bietole, broccoli, broccolo romanesco, carote, cavolo verza, cavolo cappuccio, cavolfiore, cetrioli, cicoria, cime di rapa, cipolle, fagioli, fagiolini, fave, finocchi, funghi, indivia, lattuga, legumi secchi, melanzane, patate, peperoni, piselli, pomodori, porri, ravanelli, rucola, scalogno, sedano, sedano rapa, spinaci, taccole, zucca e zucchine.



La frutta di stagione

Tra la frutta troviamo ancora per qualche settimana l'anguria, i fichi, i fichi d’india, poi ancora i frutti di bosco, limoni, mele, meloni, pere, pesche, prugne, susine e soprattutto l'uva.

Gli aromi di stagione

Gli aromi che accompagnano questo inizio di stagione sono essenzialmente basilico, maggiorana, peperoncino, prezzemolo, rosmarino e salvia.

Le regole per una sana alimentazione

Come ogni periodo di vacanza, anche quello estivo lascia il segno: pancia gonfia e qualche chilo di troppo. Ma niente paura: la prima regola è quella di depurare. Questo può essere fatto applicando le regole di sempre, cioè una dieta che privilegi la frutta e la verdura di stagione e una buona idratazione.

Occorre tornare a un'alimentazione regolare e sana, che non per questo deve essere priva di gusto. Quindi si parte con la prima colazione che, mi raccomando, non va mai saltata. Ricordatevi che eliminare i pasti non aiuta a dimagrire, ma fa arrivare a fine giornata ancora più affamati e incapaci dunque di resistere al desiderio di ingoiare qualunque cibo sia a portata di mano. Si può iniziare la giornata, ad esempio, con un centrifugato di frutta o verdura e per pranzo scegliere minestrone o passato di verdura. A cena, invece, è bene introdurre delle proteine, meglio pesce che carne, accompagnate da un bel piatto di verdura cruda.

Ti serve energia per affrontare il rientro in ufficio dopo le ferie? Prova l’integratore alimentare Carnidyn Plus, ideale per accompagnarti nelle faticose giornate lavorative!


TORNA A NEWS



Altre dal mondo CARNIDYN PLUS


Cerchi Informazioni?

Consulta la sezione LO SAPEVI CHE

Utilizzando il nostro sito web dichiari di accettare e acconsentire all'utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso della cookie policy.
Se non acconsenti l'utilizzo dei cookies, occorre impostare il proprio browser in modo appropriato oppure non procedere con la navigazione su questo sito.
OK