Consigli e precauzioni per runner e ciclisti

03/09/2018

Di corsa o su due ruote in estate: l’importante è non esaurire la benzina

Le attività aerobiche per allenare e rimettere in forma al meglio il nostro corpo

Con due gambe o su due ruote, l’attività aerobica è un efficace strumento per rimettersi in forma. Running, ciclismo, spinning, praticate all’aperto sono meglio, altrimenti svolti in palestra permettono infatti di allenare il corpo, tonificando la muscolatura, sfogare tensioni e frustrazioni, distrarsi e socializzare. Si tratta di un movimento salutare, ma si sa, nessuna macchina funziona senza benzina, e il corpo umano non fa eccezione. Quindi, prima di scegliere le scarpe da ginnastica è opportuno ripassare le corrette regole per evitare di rimanere senza energia. A questo proposito, è fondamentale sapere come comportarsi all’aperto e assumere una sana alimentazione. Ma non basta. Importante è anche un recupero ottimale di liquidi e sali minerali.

 

Come bisogna comportarsi durante l’attività fisica all’aperto?

Spesso queste attività aerobiche vengono praticate all’aperto. Un’ottima abitudine che però deve tener conto delle condizioni ambientali. Infatti, le condizioni meteo possono creare dei problemi allo svolgimento dell’attività fisica. In caso di temperature e umidità elevate, in particolare, possono verificarsi problemi legati alla termoregolazione e al controllo della temperatura corporea. È importantissimo mantenere un adeguato equilibrio energetico, perché disidratazione e deplezione di carboidrati possono infatti diminuire o pregiudicare la resa atletica.

 

Quali sono i segnali di un allenamento troppo pesante?

Inoltre, l’allenamento deve essere graduale e lo sforzo proporzionato sia alle proprie capacità fisiche sia alle condizioni ambientali. Se l’organismo non sopporta lo sforzo a cui è sottoposto, il corpo esprime tale disequilibrio con un malessere che non va sottovalutato. I segnali d’allarme, infatti, possono essere diversi:

  • Nausea
  • Sudorazione eccessiva
  • Gambe molli
  • Frequenza cardiaca eccessivamente alta anche a ritmi blandi o quando ci si ferma
  • Crampi
  • Emicrania
  • Confusione mentale, fatica ad organizzare i pensieri e disorientamento

Quale alimentazione seguire per evitare di avere problemi durante l’allenamento?

Corsa e ciclismo sono sport di endurance, di resistenza, attività che necessitano un’alimentazione che consenta un apporto calorico e nutrizionale che garantisca un sostegno ad attività intensive e prolungate, senza appesantire la digestione e affaticare il corpo. Il “carburante” di cui ha bisogno per sostenere l’attività fisica è composto da molteplici sostanze. Nello specifico, gli alimenti consigliati per praticare sport sono quelli seguenti:

 

  • Carboidrati come pasta, riso e patate (per procurare il principale substrato energetico utilizzato rapidamente dal muscolo in attività e sono raccomandati negli sport rapidi (come il running), e in quelli di resistenza (come il ciclismo)
  • Lipidi (una scorta di energia da consumare nel tempo)
  • Proteine fornite da pesce, carne e latticini (alla base del corretto sviluppo della muscolatura
  • Sali minerali, di cui sono ricchi frutta e verdura

 

Il tutto, naturalmente, va accompagnato ampiamente da liquidi, semplice acqua, succhi di frutta o centrifugati, per garantire la corretta idratazione. Bere prima di allenarsi, infatti, riduce il rischio di disidratazione, mentre durante ed al termine dell’attività aiuta a recuperare più rapidamente e meglio le condizioni fisiche ottimali. Ricordate, spasmi e crampi sono segnali d’allarme di una carenza di acqua e sali minerali.

 

Quale altro aiuto per un intenso impegno sportivo?

Talvolta l’impegno sportivo è di tale intensità da richiedere un aiuto in più, e può essere opportuno optare, ad esempio, per l'uso di integratori energetici che facilitano l'assunzione di aminoacidi e di sali minerali. Anche dopo la prestazione bisogna continuare a reidratare, riducendo però la quota di sali, ed eventualmente integrare con delle fonti amminoacidiche. Se siete alla ricerca di un integratore energetico che vi aiuti ad affrontare l’attività fisica all’aperto, provate Carnidyn Plus, il quale vi darà la carica necessaria e vi aiuterà a ritardare l’insorgenza della sensazione di fatica indotta dall’attività fisica.


TORNA A NEWS



Altre dal mondo CARNIDYN PLUS


Cerchi Informazioni?

Consulta la sezione LO SAPEVI CHE

Utilizzando il nostro sito web dichiari di accettare e acconsentire all'utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso della cookie policy.
Se non acconsenti l'utilizzo dei cookies, occorre impostare il proprio browser in modo appropriato oppure non procedere con la navigazione su questo sito.
OK