Per vivere una vita sana basta poco: le quattro regole del Ministero della Salute

20/11/2018

PER VIVERE UNA VITA SANA BASTA POCO: I CONSIGLI DEL MINISTERO DELLA SALUTE

Come migliorare la qualità della nostra vita e prevenire numerose malattie croniche

Uno stile di vita sano e attivo ci fa stare bene e ci permette di prevenire molte malattie croniche come quelle cardiovascolari, respiratorie, i tumori e il diabete. Basta poco per vivere bene, come sostiene il Ministero della Salute.

Quali alimenti assumere per migliorare la nostra salute?

Il modo più semplice per garantire un apporto adeguato di tutti i nutrienti necessari al corretto funzionamento del nostro organismo è quello di variare il più possibile gli alimenti e le loro combinazioni durante i pasti. Nella dieta deve devono essere presenti tutti i principali gruppi di alimenti per migliorare il nostro benessere. Nello specifico, dovrete assumere:

  • Frutta
  • Verdura
  • Cerali (come pane, pasta e riso, inclusi in tutti i pasti principali)
  • Latte e derivati (utili per un buon apporto di calcio)
  • Pesce
  • Uova
  • Carne e legumi (forniscono le proteine al nostro organismo)
  • Grassi con un consumo contenuto, privilegiando l’utilizzo di olio extravergine di oliva

Da evitare, invece, il consumo eccessivo di sale, poiché aumenta il rischio di sviluppare ipertensione arteriosa, causa di patologie dell’apparato cardio e cerebrovascolare.

Quanta attività fisica?

Fare attività fisica è il segreto principale per vivere in buona salute e prevenire molte patologie. Non serve strafare, bastano 30 minuti di esercizio quotidiano moderato per avere benefici sulla salute, come camminare, ballare, andare in bicicletta. Praticare attività sportiva almeno due volte a settimana ha numerosi vantaggi, sia per il benessere del nostro corpo che per quello della nostra mente. Un buon livello di esercizio abbassa la pressione arteriosa e il colesterolo, previene le malattie cardiovascolari, il diabete, l’osteoporosi e contribuisce al benessere psicologico riducendo il rischio di depressione, stress e ansia.

Cosa evitare per migliorare la nostra salute?

In particolare, sarà necessario evitare le cattive abitudini per migliorare il nostro benessere, come, ad esempio:

  • Fumare
  • Bere troppo alcol (soprattutto i superalcolici)

Il consumo eccessivo di alcol è tossico per l’organismo e le sue funzioni perché danneggia le cellule di molti organi come il fegato, e del sistema nervoso centrale. È consigliabile assumere le sostanze alcoliche solo durante i pasti e in misura moderata, evitando il consumo di superalcolici e privilegiando le bevande a bassa gradazione alcolica come il vino e la birra. Il consumo di bevande alcoliche deve essere ridotto negli anziani e nelle donne perché questi soggetti hanno una minore capacità di metabolizzarle e smaltirle. Inoltre, non dimentichiamoci che l’alcol apporta molte calorie e non aiuta a tornare in forma e a perdere peso. Il fumo è una delle principali cause di morte, contribuendo a numerose patologie come tumori, malattie respiratorie e cardiovascolari. Oltre al tabacco, la sigaretta contiene numerose sostanze tossiche, come il catrame che si deposita nei polmoni provocando gravi danni e non permettendoci di respirare bene. La nicotina, invece, induce dipendenza e influenza il sistema nervoso e cardiovascolare. Anche il fumo passivo causa gravi danni alla salute, soprattutto nei bambini, aumentando il rischio di infezioni e disturbi respiratori.


TORNA A NEWS



Altre dal mondo CARNIDYN PLUS


Cerchi Informazioni?

Consulta la sezione LO SAPEVI CHE

Utilizzando il nostro sito web dichiari di accettare e acconsentire all'utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso della cookie policy.
Se non acconsenti l'utilizzo dei cookies, occorre impostare il proprio browser in modo appropriato oppure non procedere con la navigazione su questo sito.
OK